11
December , 2018
Tuesday

Notiziario TMC

Notiziario di informazione di musica e danza curato da M.Piscitelli

La Bacheca dei Concerti - I nostri viaggi musicali -

Archivio per luglio, 2012

IL Sorriso_

Posted by admin On luglio - 15 - 2012 Commenti disabilitati

 

 

 

IL SORRISO:UNA CURVA CHE PUO RADDRIZZARE  UN SACCO DI COSE 

(G. E. Keillor)

See full size image

 

Un sorriso non costa nulla e produce molto.
Arricchisce chi lo riceve senza impoverire chi lo dona.
Non dura che un istante ma nel ricordo può essere eterno.
Nessuno è così ricco da poterne fare a meno e
nessuno è così povero da non meritarlo.
Creatore di felicità in casa, negli affari è un sostegno,
è il segno sensibile dell’amicizia profonda.
Un sorriso dà riposo alla stanchezza,
allo scoraggiamento rinnova il coraggio,
nella tristezza è consolazione,
è l’antidoto naturale di tutte le nostre pene.
Ma è bene che non si possa comprare,
né rubare, né prestare,
poiché solo ha valore nell’istante in cui si dona.
E se poi incontrerete talora chi l’aspettato sorriso
a voi non dona, siate generosi e date il vostro.
Perché nessuno ha tanto bisogno di sorriso
come chi ad altri non sa darlo.

Padre Federico Faber -

L INFERNO E IL PARADISO SONO TUTTI E DUE DENTRO DI NOI

(O.WILDE)

 

L'inferno e il paradiso sono tutti e due dentro di noi.

 

IL LINGUAGGIO richiede di essere accordato come un violino.troppe o troppe

poche parole guastano il messaggio

 

(O.Wilde)

 

 


IL FESTIVAL DI LUCERNA CON CLAUDIO ABBADO

Posted by admin On luglio - 13 - 2012 Commenti disabilitati

Quest’anno Il LUCERNE FESTIVAL estivo del 2012 dedicherà il concerto d’apertura dell’8 agosto alle popolazioni colpite dal terremoto in Emilia-Romagna. Claudio Abbado e la LUCERNE FESTIVAL ORCHESTRA si esibiranno inoltre il 23 settembre a Ferrara con un concerto benefico supplementare. Sotto la direzione di Claudio Abbado, la serata vedrà l’esibizione della Lucerne Festival Orchestra nell’«Egmont» di Ludwig van Beethoven e nel Requiem di Wolfgang Amadeus Mozart. Con un concerto benefico supplementare della LUCERNE FESTIVAL ORCHESTRA, che si terrà il 23 settembre a Ferrara, Claudio Abbado riaprirà il Teatro Comunale di Ferrara e concluderà la tournèe internazionale che, il Maestro Claudio Abbado e la Lucerne Festival Orchestra, intraprenderanno al termine del LUCERNE FESTIVAL
a Vienna (16 e 17 settembre), Mosca (19 settembre) e Amburgo (21 settembre). Il concerto benefico a Ferrara è un particolare omaggio alla Città a favore della ricostruzione del teatro e di altri monumenti storici

Quest’anno Il LUCERNE FESTIVAL estivo del 2012 dedicherà il concerto d’apertura dell’8 agosto alle popolazioni

colpite dal terremoto in Emilia-Romagna. Claudio Abbado e la LUCERNE FESTIVAL ORCHESTRA si esibiranno inoltre il 23 settembre a Ferrara con un concerto benefico supplementare. Sotto la direzione di Claudio Abbado, la serata

vedrà l’esibizione della Lucerne Festival Orchestra nell’«Egmont» di Ludwig van Beethoven e nel Requiem di Wolfgang

Amadeus Mozart. Con un concerto benefico supplementare della LUCERNE FESTIVAL ORCHESTRA, che si terrà il 23 settembre a Ferrara, Claudio Abbado riaprirà il Teatro Comunale di Ferrara e concluderà la tournèe internazionale

che, il Maestro Claudio Abbado e la Lucerne Festival Orchestra, intraprenderanno al termine del LUCERNE FESTIVAL a Vienna (16 e 17 settembre), Mosca (19 settembre) e Amburgo (21 settembre). Il concerto benefico a Ferrara è un particolare omaggio alla Città a favore della ricostruzione del teatro e di altri monumenti storici

Festival DUNI 2012

Posted by admin On luglio - 13 - 2012 Commenti disabilitati

Presentata a Matera la tredicesima edizione del Festival Duni.Ad essere riconosciuta di valenza internazionale dal

Ministero dei Beni e le Attività Culturali con contributo del Fondo Unico dello Spettacolo. Anche questa tredicesima

edizione è organizzata da Festival Duni in collaborazione con Orchestra Magna Grecia e MonacelleCultura. Quest’anno

il Festival si realizza grazie ai contributi del Mibac, Regione Basilicata, Provincia di Matera, Comune di Matera,

Camera di Commercio di Matera, Fondazione Cassa di Risparmio di Calabria e di Lucania, FESR Basilicata 2003/2013,

UBI Banca Carime e Shell, ; Festival Duni aderisce a Matera2019 Capitale europea della Cultura.

Info: Orchestra Magna Grecia Matera – Elisabetta Baldassare cell. 335.5863289

CAVALLERIA RUSTICANA ” TEATRO S CARLO” NA.

Posted by admin On luglio - 13 - 2012 Commenti disabilitati

CAVALLERIA RUSTICANA

 

l’opera di Mascagni, con la regia di Pippo Delbono: da venerdì 13 a giovedì 19 luglio

 

È un’opera emozionante in cui con la musica e con le parole  Mascagni dipinge colori e sfumature di una Sicilia ardente. Cavalleria rusticana è un capolavoro della lirica in cui la musica si fa espressione umana di passione,

amore, gelosia. Non c’è bisogno di essere esperti o musicologi per apprezzare quest’opera, basta semplicemente sentire e assorbire come spugne tutto ciò  che la musica di Mascagni trasmette». Pinchas Steinberg

 

 

TEATRO DI SAN CARLO, Napoli
Stagione Lirica e di Balletto 2011 – 2012
Venerdì 13 luglio 2012, ore 20.30
repliche: Sabato 14 luglio, ore 20.30 – Domenica 15 luglio, ore 18.00
Martedì 17 luglio, ore 19.00 – Mercoledì 18 luglio, ore 18.00 – Giovedì 19 luglio, ore 20.30
CAVALLERIA RUSTICANA
Musica di PIETRO MASCAGNI Libretto di Giovanni Targioni-Tozzetti Guido Menasci
Edizioni Casa Musicale Sonzogno di Piero Ostali – Milano
Regia PIPPO DELBONO
Scene SERGIO TRAMONTI
Costumi GIUSI GIUSTINO
Luci ALESSANDRO CARLETTI
ORCHESTRA E CORO DEL TEATRO DI SAN CARLO
Direttore PINCHAS STEINBERG
Maurizio Agostini (19 luglio)
Maestro del Coro SALVATORE CAPUTO
Santuzza
OKSANA VOLKOVA / SUSANNA BRANCHINI
Turiddu
STUART NEILL / FRANCESCO ANILE (19)
Lucia

ELENA ZILIO
Alfio
AMBROGIO MAESTRI / BRUNO IACULLO (18-19)
Lola
GIUSEPPINA PIUNTI
NUOVO ALLESTIMENTO DEL TEATRO DI SAN CARLO

L’opera è stata realizzata con il co-finanziamento dell’Unione Europea (obiettivo operativo 1.10)
Biglietti: a partire da 30 euro

http://www.ihotels.it/hotel_poi.cfm?idpunto=3105 Hotel nei paraggi del Teatro S Carlo

SCONTI X GRUPPI _CONVENZIONI CON LA NOSTRA ASSOCIAZIONE

x contatti.

direzione@tmccommunication.com

 

 

San Carlo all’Arena
Stato bandiera Italia
Regione Stemma Campania
Provincia stemma Napoli
Città CoA Città di Napoli.svg Napoli
Circoscrizione Municipalità III
Altri quartieri Stella
Superficie 7,64 km²
Abitanti 72 933 ab.
Densità 9 546,2 ab./km²
Mappa dei quartieri di Napoli


Iscrizioni Corsi Ordinamentali 2012/13 Conservatorio NA

Posted by admin On luglio - 11 - 2012 Commenti disabilitati

Francesco Jerace - Beethoven (particolare, Napoli, Conservatorio di musica S.Pietro a Maiella, 18.jpg
Francesco Jerace – Beethoven (particolare, Napoli, Conservatorio di musica S.Pietro a Maiella, 18

Iscrizioni corsi ordinamentali a.a. 2012 2013

Conservatorio – Segreteria Didattica

22 giugno 2012

In allegato le norme ed i moduli per l’iscrizione ai corsi ordinamentali per l’a.a. 2012 – 2013.

Documenti da scaricare

 

 

 

 

 

I corsi

 

Didattica della Musica

Come ci si iscrive in Conservatorio e sino a quale età è possibile? Come si diventa musicisti? Qual è il percorso di studio, quali gli esami principali e i complementari da sostenere? Quale è la durata dei corsi e come è regolata la frequenza?…
Si potrebbe andare all’infinito elencando tutte le domande che si affollano nella mente di tanti giovani e giovanissimi, attirati dallo studio della musica e spesso rinunciatari proprio per le difficoltà di ricevere risposte utili e indicazioni valide.
Ebbene, in questa sezione si può trovare tutto ciò che lo studente vuole e deve sapere, una guida esaustiva che permetta un chiaro e personalizzato orientamento didattico.
Ebbene, in questa sezione si può trovare tutto ciò che lo studente vuole e deve sapere, una guida esaustiva che permetta un chiaro e personalizzato orientamento didattico.

 

 

Francesco Jerace - Beethoven (particolare, Napoli, Conservatorio di musica S.Pietro a Maiella, 12.jpg

Il Museo_Conservatorio S.Pietro a Maiella Na

Posted by admin On luglio - 11 - 2012 Commenti disabilitati

Il Museo del Conservatorio San Pietro a Majella è una meravigliosa scoperta. Vi si trovano strumenti antichi e preziosi come l’arpetta di Stradivari, o gli splendidi archi, molti dei quali costruiti nella prestigiosa scuola napoletana di liuteria, o gli strumenti a fiato e i plettri rilucenti di intarsi di madreperla; o ancora gli strumenti a tastiera, come il pregiato fortepiano, il cembalo di Caterina II di Russia, i pianoforti di Mercadante e di Thalberg. Ovale in gesso: profilo di N. Chevalier con alloro in testa

Né mancano cimeli storici, testimonianze spesso commoventi della presenza, negli antichi orfanotrofi, prima, nel Conservatorio di San Pietro a Majella, poi, di artisti eccezionali. Ed ancora la preziosa quadreria con i ritratti dei celebri compositori della scuola napoletana. Le didascalie delle opere presenti in questo sito web sono state tratte dal libro: Dal Segno al Suono – Il Conservatorio di Musica San Pietro a Majella, prodotto con il patrocinio e il contributo della Compagnia di San Paolo. Repertorio del patrimonio storico – artistico e degli strumenti musicali a cura di Gemma Cautela – Luigi Sisto – Lorella Starita.

http://www.sanpietroamajella.it/index.php?it/99/il-museo

Conservatorio Napoli

Cavalleria Rusticana

Posted by admin On luglio - 11 - 2012 Commenti disabilitati

Teatro di San Carlo dal 13 al 19 luglio 2012

 

“Cavalleria rusticana” fu la prima opera composta da Mascagni (anche se “Pinotta”, rappresentata per la prima volta solo nel 1932, fu scritta antecedentemente, così come parte di “Guglielmo Ratcliff”, dato nel 1895) ed è certamente la più nota fra le sedici composte dal compositore livornese (oltre a “Cavalleria rusticana”, solo “Iris” e “L’amico Fritz” sono rimaste nel repertorio stabile dei principali enti lirici). Il suo successo fu enorme già dalla prima volta in cui venne rappresentata al Teatro Costanzi di Roma, il 17 maggio 1890, e tale è rimasto fino a oggi. Nell’allestimento del San Carlo la direzione è affidata a Pinchas Steinberg, già acclamato durante la Stagione Sinfonica, mentre la regia sarà di Pippo Delbono.

CAVALLERIA RUSTICANA
di Pietro Mascagni

libretto di Giovanni Targioni-Tozzetti e Guido Menasci

 

direttore: Pinchas Steinberg/Maurizio Agostini (19 luglio 2012)
regia: Pippo Delbono
maestro del Coro: Salvatore Caputo
scene: Sergio Tramonti
luci: Alessandro Carletti
costumi: Giusi Giustino
assistente alla regia: Michele Mangini
assistente alle scene: Luigi Ferrigno
assistente ai costumi: Concetta Nappi

Santuzza: Oksana Volkova
Turiddu: Stuart Neill/Francesco Anile (19 luglio 2012)
Lucia: Elena Zilio
Alfio: Ambrogio Maestri/Bruno Iacullo(18, 19 luglio 2012)
Lola: Giuseppina Piunti

Orchestra e Coro del Teatro di San Carlo

Teatro di San Carlo
Venerdì 13 luglio 2012, ore 20.30 (Turno A)
Sabato 14 luglio 2012, ore 20.30 (Turno C)
Domenica 15 luglio 2012, ore 18.00 (Turno F)
Martedì 17 luglio 2012, ore 19.00 (Turno D)
Mercoledì 18 luglio 2012, ore 18.00 (Turno B)
Giovedì 19 luglio 2012, ore 20.30 (fuori abbonamento)

 

 

Acquista online il tuo biglietto di platea a 100€
Acquista online il tuo biglietto di palco a 90€

Il prezzo ridotto è riservato ai titolari delle Carte dei programmi di Membership, ai gruppi di almeno 10 persone e ai membri di enti, CRAL ed associazioni convenzionati con il Teatro di San Carlo.

 

Informazioni e prenotazioni

direzione@tmccommunication.com

OMAGGIO AL MELODRAMMA Teatro S.Carlo Na

Posted by admin On luglio - 11 - 2012 Commenti disabilitati

OMAGGIO AL MELODRAMMA

http://www.teatrosancarlo.it/stagione/estiva/omaggio-al-melodramma

Coro e Orchestra San Carlo 1.04.2012.jpg

Un concerto omaggio al melodramma italiano, con l’Orchestra ed il Coro del Teatro di San Carlo, nella particolarissima cornice della Basilica di San Giovanni Maggiore, nel cuore del centro Storico di Napoli.

 

OMAGGIO AL MELODRAMMA

 

Direttore: Maurizio Agostini
Maestro del Coro: Salvatore Caputo

Orchestra e Coro del Teatro di San Carlo

 

Programma

 

G. Verdi, Sinfonia da “Nabucco”
G. Verdi, Coro “Gli arredi festivi” da “Nabucco”
G. Verdi, Preludio Atto I da “La Traviata”
P. Mascagni, Coro: “Gli aranci olezzano” da “Cavalleria Rusticana”
G. Verdi, Sinfonia da “La forza del destino”
G. Verdi, Coro “Patria Oppressa” da “Macbeth”
G. Verdi, Sinfonia da “I vespri siciliani”
G. Verdi, Coro “Va’ pensiero” da “Nabucco”

 

Basilica di San Giovanni Maggiore

Mercoledì 27 giugno 2012, ore 20.30
Venerdì 29 giugno 2012, ore 20.30

 

Acquista online il tuo biglietto di platea a 10€

 

 

Fa di Te stesso La Tua FORZA

Posted by admin On luglio - 11 - 2012 Commenti disabilitati

AMARSI

La vita ci porta tante volte molte difficoltà, che siano esse di salute economiche e sentimentali.

Amarsi perchè purtroppo la maggior parte dei nostri guai derivano dal fatto che non ci amiamo, stiamo sempre a sentire il giudizio degli altri e pensiamo che sia vero!!! Ma questo è un falso mito! Non voglio dire che bisogna essere egoisti o egocentrici ma semplicemente non TRASCURARSI.

Tutti siamo abili in qualcosa, compreso te che non te ne accorgi perchè sei troppo preso a lamentarti della situazione in cui vivi, a pensare quello mi ha criticato, quello mi ha fatto del male…

La tua strada la vedi camminfacendo e non fermandoti mai dopo aver deciso quello che vuoi. Non cercare risposte fuori di te ma cercale dentro di te, è l’unico posto in cui puoi veramente trovare la verità e la tua forza.

 

© 2010 Notiziario TMC