PDF Stampa E-mail

VOTO ANTICIPATO

ROMA - Il presidente Giorgio Napolitano torna sul tema delle elezioni e della riforma elettorale, rivolgendo l'ennesimo appello a fare presto. Sulle ipotesi circolate in questi giorni sulla stampa «di possibile anticipazione delle elezioni politiche normalmente previste per il prossimo aprile, ritengo di dover sollecitare la massima cautela e responsabilità in rapporto all'esercizio di un potere costituzionale di consultazione e decisione che appartiene solo al presidente della Repubblica». Lo afferma il Capo dello Stato Giorgio Napolitano

 
PDF Stampa E-mail

 

BERLUSCONI VUOLE RICANDIDARSI X IL 2013

Colui che in tanti hanno considerato e considerano “morto” politicamente

aveva anche rassegnato le dimissioni da leader del suo Pdl in favore di Angelino

Alfano e di lui quasi ce ne stavamo per scordare. Si sa che però il ” Berlusca“,

complice un’ opposizione piuttosto debole se non nulla da parte del Pd, è riuscito

sempre in passato a riemergere da situazioni per lui difficili, riuscendo ad ottenere

per ben tre volte la guida del nostro Paese

 
PDF Stampa E-mail

 

NASCE LA NAPOLI CARD


Al via il lancio di Napoli Card per la rivalutazione dell’immagine della Città e per la promozione delle attività

commerciali e del turismo. Il progetto consente ai cittadini e ai turisti di vivere in maniera interattiva e integrata

la città, rimanendo aggiornati sugli eventi , le promozioni, i punti di interesse utilizzando le più avanzate tecnologie i

n termini di card e applicazioni per smartphone.

Gli eventi, l’arte , le attività commerciali (segmentate in base alla zona e al budget), le promozioni di Napoli

verranno compattati in una card multiservizi distribuita gratuitamente a tutti i cittadini / turisti mediante gli info

point collocati nei punti nevralgici della città. La distribuzione sarà capillare per consentire la massima visibilità e

fruibilità dei servizi incorporati nella card.

 
PDF Stampa E-mail

Killer di Brindisi: le sue dichiarazioni

 

«Ce l'avevo con il mondo intero», «ho sbagliato, che volete fare». I passaggi chiave della

confessione dell'assassino di Melissa, Giovanni Vantaggiato. Le contraddizioni, tra follia

e problemi economici.

«Non so perché l'ho fatto, l'ho fatto e basta. Prima si lavorava e si guadagnava, adesso questo non succede più»

La scuola di Brindisi dove si è svolto l'attentato

«Di notte non passava nessuno, per questo ho colpito di giorno. ma non avevo nulla contro quelle studentesse»

Melissa Bassi, la ragazza uccisa

«Si', lo so che ho ucciso una ragazza di sedici anni. Ho sbagliato, che volete fare? La mia era sola una protesta»

Leggi tutto...
 
PDF Stampa E-mail

NOTIZIE

Salva bimba precipitata dal balcone: Una bambina di quattro anni, sfuggita all'attenzione dei genitori, è caduta da... http://dlvr.it/1cBM3J

Precipita ascensore, morta un'anziana: Precipita l'ascensore in una casa di riposo di Goriano Sicoli (L'Aquila)

L'FBI ricorda Giovanni Falcone: Un tributo al Giudice Falcone sul sito ufficiale dell'FBI...

http://dlvr.it/1c7Kgz

Monti: "I pezzi mancanti vanno cercati fino in fondo"

Palermo

"Non bisogna mai stancarsi di cercare la verità sulle morti di Falcone e Borsellino. Non esistono ragioni di Stato

che possano giustificare ritardi nella ricerca della verità", ha detto il presidente del Consiglio nel Giardino della Memoria

A Palermo il ricordo di Falcone nel ventennale della strage di Capaci

Grasso: chi sa parli

Palermo

"Per fare piena luce sulle stragi del '92 serve la collaborazione di chi sa, di quelli che ancora non hanno detto tutto",

dice il procuratore nazionale antimafia Piero Grasso. Botta e risposta fra la sorella di Falcone,

Maria, e il sindaco di Palermo Orlando

 

Leggi tutto...
 
«InizioPrec.12345678910Succ.Fine»

Pagina 4 di 14

Utenti Registrati Online

No

Iscriviti al nostro gruppo: Il Quotidiano di Facebook

 

 

Seguici su twitter!

 

 

Login

Videos

Ospiti

 38 visitatori online

Promozione Hotel

slide3

Sondaggi

Cosa ne pensi della politica?
 
Chattare con TMC

News

ECOMAFIE

Ecomafie- ecco l’elenco dei 47 comuni pericolosamente inquinati

diramato dal Ministero della Salute

ROMATerra di Lavoro è ammalata. Quasi sei milioni di persone sono esposti a rischio di gravimalattie, tutte mortali: tumori, malattie respiratorie, malattie circolatorie, malattie neurologiche,malattie renali e così via. Il ministero della Salute ha diramato l’elenco delle zone maggiormente a rischio.Manco a dirlo, la zona più esposta a queste malattie è stata individuata tra il litorale domizio-flegreo e’agro aversano, praticamente quasi tutte le province di Napoli e Caserta. Questo l’elenco dei 47 comunievidenziati: Acerra, Arienzo, Aversa, Bacoli, Brusciano, Caivano, Camposano, Cancello ed Arnone,

Dettagli...

Grillo chiede un incontro a Napolitano

Grillo chiede un incontro a Napolitano

"Il Paese va verso la catastrofe economica. Ma l'italiano può diventare feroce"

Beppe Grillo 



ROMA -
"Napolitano vada in televisione, in prima serata e parli alla Nazione.Dica la verità sullo stato dell'economia, sulle misure che dovremo prendere,sui sacrifici enormi che ci aspettano. Imponga la cancellazione del Porcellum,contro cui alla Camera ha votato soltanto il M5S e un solo deputato delpdmenoelle e sciolga il Parlamento. Quest'agonia non può durare.Chiedo un incontro con Napolitano".

Beppe Grillo sul suo blog rivolge un appello al Capo dello Stato, invitandolo aspiegare agli italiani le condizioni in cui versa il Paese: "Ci si avvia verso la catastrofeeconomica - scrive il leader M5S sul sito- senza che nessuno nel Governo, nei partiti,nelle istituzioni abbia il coraggio di denunciarlo, di fare qualcosa". Bisogna intervenireal più presto perché "l'italiano viene descritto come "brava gente", ma può diventareferoce, come dimostrato dalla Storia, anche recente". Sul post appare una falsa prima  pagina del Corriere della Sera sulla quale campeggia il titolo"Le dimissioni di Letta. Grillo capo del Governo. Un proclama di Napolitano". Il tutto(sottotitolo e sommario compresi) in uno stile che ricorda quello delle dichiarazioni di guerra.

La Repubblica

Dettagli...

Tensioni sulla Grecia

Tensioni sulla Grecia


La Grecia torna sul palcoscenico delle Borse. Il nervosimo attorno al salvataggiodi Atene ha influenzato la mattinata dei listini europei. Questi, infatti, hannoreagito negativamente alla notizia, riportata dalla Reuters, secondo cui la Troikainternazionale avrebbe dato un ultimatum di tre giorni al governo ellenico.O vengono implementate, soprattutto nel settore pubblico, le riforme chieste,oppure la nuova tranche di aiuti intrenazionali potrebbe non arrivare. Al di làdell'efficacia (?) della politica d'austerity imposta al Paese (che sta sprofondandoin realtà sempre di più nella recessione), era scontato che una simile notiziaavrebbe fatto scendere gli indici. E così è stato. Tuttavia, poco dopo mezzogiornola Commissione europea ha smentito di avere dato l'ultimatum ad Atene.

Sole 24 Ore - l

Dettagli...

BENEVENTO -

CONCORSI IRREGOLARI NEL BENEVENTANO

BENEVENTO - Per irregolarità nell’effettuazione di alcuniconcorsi al Comune di Benevento il Gip Flavio Cusani hadisposto gli arresti domiciliari per il dirigente del settorefinanze del Comune Andrea Lanzalone 45 anni a cui vieneimputata la concussione. Le indagini sono state condottedal sostituto procuratore della Repubblica Antonio Clemente.Per Cristiana Fevola 48 anni, consulente della Team Consultingsrl c’è un obbligo di dimora. La donna è indagata per falsitàmateriale: i provvedimenti sono stati eseguiti dalla Digos.

F.il Mattino

Dettagli...



Natale alla Reggia 2012

COMUNICATO STAMPA

"Natale alla Reggia 2012"

dall' 8 dicembre 2012 al 6 gennaio 2013 il programma degli eventi organizzati

al Palazzo Reale di Caserta

Mostre d’arte, visite guidate, concerti e appuntamenti culturali.

http://www.rositour.it/Italia/Campania/Caserta/Caserta.htm

Dettagli...