Sei in: Home Regolamento
PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   

Regolamento

Vogliamo che TMC POLITICA sia libero e non soggetto a censura, che vengano rispettate le persone, le opinioni e tutte le posizioni politiche. Per questo chiediamo a tutti di rispettare e far rispettare le Regole qui raccolte.

1. Pubblicazione diretta

Per pubblicare e segnalare contenuti nel sito bisogna essere registrati e abilitati dall'amministratore. I contributi degli utenti vengono pubblicati immediatamente, nel caso risultassero contrari alle regole di pubblicazione verranno successivamente rimossi.

2. Identità personale

Non è consentito attribuirsi l'identità di persone diverse da se stessi.
Al momento della pubblicazione devono essere forniti dati personali reali che consentano l'identificazione dell'utente in caso di necessità. La scelta di rendere pubblica (nota agli altri utenti) la propria identità è esclusivamente personale e tale scelta può essere modificata dall'utente in qualsiasi momento.
Tuttavia l'uso del nome e cognome reali è molto consigliato perchè favorisce la trasparenza e quindi la responsabilità e la fiducia reciproche.

3. Riservatezza

E' vietato divulgare informazioni personali che riguardino altri utenti del sito contro la loro volontà. Non è consentito pubblicare informazioni che possano permettere di rivelare l'identità di minori.

4. Comunicazione

a. Non è consentito offendere la dignità e la reputazione delle persone, minacciare gli altri partecipanti al sito, né insultare persone, razze, sessi, religioni, condizioni economiche o opinioni politiche;
b. Non si possono pubblicare informazioni di carattere commerciale, promozionale, pubblicitario o di propaganda politica e elettorale, né si può trasmettere o diffondere qualsiasi forma di comunicazione o sollecitazione non autorizzata o non richiesta dagli utenti;
c. I contenuti pubblicati dagli utenti (commenti, dichiarazioni, etc.) devono essere pertinenti al contesto nel quale vengono pubblicati.

5. Diritto d'autore

Prima di utilizzare contenuti di qualsiasi tipo (articoli, audio, video) bisogna accertarsi di non violare i diritti che regolano il loro utilizzo.

6. Documentazione e verifica

I dati e le informazioni inseriti dagli utenti devono essere accuratamente documentati e verificati sia prima della pubblicazione, dagli autori degli inserimenti, sia successivamente, da tutti gli altri utenti. Pertanto i dati e le informazioni falsi o privi dei dovuti riscontri verranno rimossi.

7. Gestione delle regole

a. Ci sono tre tipi di utenti registrati in TMC POLITICA, cui corrispondono facoltà differenti:
- utenti (utenti normali e utenti-politici presenti nel sistema): possono inserire dati nella carriera del politico, pubblicare le dichiarazioni del politico, segnalare contenuti con errori o abusi, modificare i contenuti da loro stessi pubblicati;
- moderatori: hanno le stesse facoltà degli utenti e inoltre possono oscurare i contenuti degli altri utenti (i contenuti non sono più visibili, vengono messi da parte per essere poi o recuperati o definitivamente eliminati);
- amministratori: hanno le stesse facoltà dei moderatori e in più possono eliminare i contenuti oscurati, bloccare gli utenti, creare nuovi moderatori o declassarli.
b. I contenuti e i commenti che violino norme di legge o che siano contrari alle regole di pubblicazione verranno oscurati dai moderatori in modo da non essere più visibili sul sito e dopo verifica da parte degli amministratori verranno definitivamente cancellati dal sistema. Possono pubblicare in una possibile par condicio articoli di carattere propagandistico.
c. Gli utenti responsabili di abusi o di ripetuti comportamenti contrari alle regole di pubblicazione verranno bloccati dagli amministratori che gli impediranno l'accesso futuro al sito (login).

8. Modifiche del regolamento

Queste regole sono soggette alle verifiche e alle modifiche che si rendessero necessarie.

 

Utenti Registrati Online

No

Iscriviti al nostro gruppo: Il Quotidiano di Facebook

 

 

Seguici su twitter!

 

 

Login

Videos

Ospiti

 33 visitatori online

Promozione Hotel

slide3
Chattare con TMC

News

ECOMAFIE

Ecomafie- ecco l’elenco dei 47 comuni pericolosamente inquinati

diramato dal Ministero della Salute

ROMATerra di Lavoro è ammalata. Quasi sei milioni di persone sono esposti a rischio di gravimalattie, tutte mortali: tumori, malattie respiratorie, malattie circolatorie, malattie neurologiche,malattie renali e così via. Il ministero della Salute ha diramato l’elenco delle zone maggiormente a rischio.Manco a dirlo, la zona più esposta a queste malattie è stata individuata tra il litorale domizio-flegreo e’agro aversano, praticamente quasi tutte le province di Napoli e Caserta. Questo l’elenco dei 47 comunievidenziati: Acerra, Arienzo, Aversa, Bacoli, Brusciano, Caivano, Camposano, Cancello ed Arnone,

Dettagli...

Grillo chiede un incontro a Napolitano

Grillo chiede un incontro a Napolitano

"Il Paese va verso la catastrofe economica. Ma l'italiano può diventare feroce"

Beppe Grillo 



ROMA -
"Napolitano vada in televisione, in prima serata e parli alla Nazione.Dica la verità sullo stato dell'economia, sulle misure che dovremo prendere,sui sacrifici enormi che ci aspettano. Imponga la cancellazione del Porcellum,contro cui alla Camera ha votato soltanto il M5S e un solo deputato delpdmenoelle e sciolga il Parlamento. Quest'agonia non può durare.Chiedo un incontro con Napolitano".

Beppe Grillo sul suo blog rivolge un appello al Capo dello Stato, invitandolo aspiegare agli italiani le condizioni in cui versa il Paese: "Ci si avvia verso la catastrofeeconomica - scrive il leader M5S sul sito- senza che nessuno nel Governo, nei partiti,nelle istituzioni abbia il coraggio di denunciarlo, di fare qualcosa". Bisogna intervenireal più presto perché "l'italiano viene descritto come "brava gente", ma può diventareferoce, come dimostrato dalla Storia, anche recente". Sul post appare una falsa prima  pagina del Corriere della Sera sulla quale campeggia il titolo"Le dimissioni di Letta. Grillo capo del Governo. Un proclama di Napolitano". Il tutto(sottotitolo e sommario compresi) in uno stile che ricorda quello delle dichiarazioni di guerra.

La Repubblica

Dettagli...

Tensioni sulla Grecia

Tensioni sulla Grecia


La Grecia torna sul palcoscenico delle Borse. Il nervosimo attorno al salvataggiodi Atene ha influenzato la mattinata dei listini europei. Questi, infatti, hannoreagito negativamente alla notizia, riportata dalla Reuters, secondo cui la Troikainternazionale avrebbe dato un ultimatum di tre giorni al governo ellenico.O vengono implementate, soprattutto nel settore pubblico, le riforme chieste,oppure la nuova tranche di aiuti intrenazionali potrebbe non arrivare. Al di làdell'efficacia (?) della politica d'austerity imposta al Paese (che sta sprofondandoin realtà sempre di più nella recessione), era scontato che una simile notiziaavrebbe fatto scendere gli indici. E così è stato. Tuttavia, poco dopo mezzogiornola Commissione europea ha smentito di avere dato l'ultimatum ad Atene.

Sole 24 Ore - l

Dettagli...

BENEVENTO -

CONCORSI IRREGOLARI NEL BENEVENTANO

BENEVENTO - Per irregolarità nell’effettuazione di alcuniconcorsi al Comune di Benevento il Gip Flavio Cusani hadisposto gli arresti domiciliari per il dirigente del settorefinanze del Comune Andrea Lanzalone 45 anni a cui vieneimputata la concussione. Le indagini sono state condottedal sostituto procuratore della Repubblica Antonio Clemente.Per Cristiana Fevola 48 anni, consulente della Team Consultingsrl c’è un obbligo di dimora. La donna è indagata per falsitàmateriale: i provvedimenti sono stati eseguiti dalla Digos.

F.il Mattino

Dettagli...



Natale alla Reggia 2012

COMUNICATO STAMPA

"Natale alla Reggia 2012"

dall' 8 dicembre 2012 al 6 gennaio 2013 il programma degli eventi organizzati

al Palazzo Reale di Caserta

Mostre d’arte, visite guidate, concerti e appuntamenti culturali.

http://www.rositour.it/Italia/Campania/Caserta/Caserta.htm

Dettagli...